Tu sei qui

Palazzo Borromeo e giardini - Isola Bella

Scenografica cornice del palazzo fatto edificare dal conte Vitaliano IV Borromeo dal 1670, i giardini dell'Isola Bella, ricchi di varietà botaniche rare ed esotiche (fra le quali le collezioni di orchidee, agrumi, azalee e rododendri), costituiscono una delle più attraenti mete turistiche del Lago Maggiore. Il loro impianto, ancora di matrice tardo-rinascimentale, si articola su dieci terrazze digradanti verso le acque del lago, progettate con particolare attenzione alla prospettiva, e ornate da fontane, nicchie decorate a mosaico, vasi, pinnacoli e da un notevole apparato di statue rappresentanti le Arti e la Natura. L’isola nel suo complesso costituisce uno splendido esempio di giardino barocco italiano, con dodici terrazze in successione a formare una piramide verde impreziosita da numerose statue, obelischi, fontane e curiosità botaniche. Tappa classica del Grand Tour di letterati, scienziati ed artisti a partire dal tardo Settecento, è dominata dall’imponente palazzo, edificato a partire dalla seconda metà del Cinquecento per volontà di Carlo III Borromeo, che ribattezzò l’isola in onore della moglie Isabella d’Adda.

28050 Stresa VB
Italy
Telefono 
. +39.0323.30556

Servizi disponibili