Tu sei qui

Chiesa della SS. Trinità

Realizzata su disegno di Ascanio Vitozzi, che vi è qui sepolto dalla morte (1615), la chiesa è costruita tra il 1598 e il 1606. Nata in origine come edificio isolato lungo la via (la contrada di Dora Grossa) con annesso ospizio per i pellegrini, è oggi stretta da un lato da un fabbricato tardo settecentesco e dall’altra dalla via XX settembre. La facciata è stata ricostruita da Angelo Marchini nel 1830, su committenza della stessa Confraternita della Santissima Trinità, reintegrata nel 1818 nel possesso del complesso. All’interno l’intero programma decorativo è attribuito a Filippo Juvarra, su ambiziosa committenza della stessa confraternita, mentre gli affreschi della cupola sono di Francesco Gonin e Luigi Vacca; notevoli gli altari laterali su disegno di Carlo di Castellamonte e Michelangelo Garove. Ricchissima anche la sacrestia, prettamente barocca, su progetto di Ignazio Agliaudo di Tavigliano.

Indirizzo 
Via Garibaldi angolo via XX settembre
10122 Torino TO
Italy

Informazioni visite

Accessibilità

Altri servizi: