Tu sei qui

CHIESA DI SAN GIUSEPPE | PERCORSO MUSEALIZZATO

La chiesa di San Giuseppe, si trova in uno dei punti più interessanti del centro storico di Alba. Venne edificata nel 1643 per volontà della Confraternita dei Pellegrini che dedicarono l’edificio al Santo patrono della Compagnia. Terminata nel 1653 e consacrato nel 1656, la chiesa viene eretta sul sito di persistenze romane, ossia l’antica cavea del teatro, e medievali.La chiesa di San Giuseppe ospita un percorso archeologico musealizzato, nel quale ad oggi ha sede la Pinacoteca di San Giuseppe, e un punto panoramico costituito dalla torre campanaria.La visita dei ruderi restituiti dagli scavi archeologici eseguiti nel sito della Chiesa di S. Giuseppe è stata realizzata mediante un percorso che attraversa letteralmente la struttura stessa dell’edificio. Esso mostra lo sviluppo edilizio del sito procedendo a ritroso, a partire dalle vestigia seicentesche della chiesa fino agli strati più profondi, con ruderi risalenti all’età medievale e romana. Il percorso è stato materialmente tracciato creando le connessioni tra due vani cantinati esistenti, uno molto vasto e posto sotto la chiesa, un secondo più piccolo, esistente sotto la Cappella del Crocifisso della chiesa medesima. Si è inoltre provveduto a costruire l’accesso diretto tra il piano della chiesa ed il piano delle cantine.Da agosto 2020 il percorso ospita la Pinacoteca di San Giuseppe. L’ iniziativa nasce dopo diversi anni di attività del Centro Culturale San Giuseppe onlus il cui obiettivo, sin dall’inizio è stato quello di contribuire alla riflessione sulla cultura della città e del territorio, in un rapporto di collaborazione con le iniziative promosse dalle istituzioni civili e culturali. In modo particolare la Pinacoteca rappresenta la volontà di condividere con il pubblico albese e non solo alcune opere che negli anni sono state donate da artisti di fama nazionale all’istituzione, pittori e scultori che passando da Alba hanno voluto lasciare un ricordo della loro presenza. Attualmente fanno parte della collezione le opere di artisti come Dino Pasquero, Lionello Morone, Walter Accigliaro, Francesco Girotti, Massimo Bertolini e molti altri. Per quanto riguarda la torre campanaria, slanciata e costruito in mattoni a vista, essa è sormontato da una cupola a forma di cipolla costruita in laterizi. Particolari sono anche le finestre a forma di ovale ottenute dal tamponamento dei finestroni precedenti. La torre campanaria è visitabile: scalando circa 200 scalini si arriva alla cima per osservare Alba da un punto panoramico: i tetti rossi, le viuzze medievali, gli edifici storici osservati da un’angolazione nuova!

Indirizzo 
Piazzetta San Giovanni Paolo II
Alba CN
Italy
Telefono 
0173 293163

Orario

lunedì: 10.00-13.00martedì-venerdì: 14.30-18.00sabato: 14.30-18.30domenica: 10.00-18.30

Tariffe

Ingresso intero 

€ 2,00 per visita al campanile€ 2,00 per visita alla pinacoteca e al percorso archeologico musealizzato 

Ingresso gratuito 

bambini da 0 a 6 anni

Ingresso ridotto 

Informazioni visite

Visite gruppi
Visite gruppi prenotazione
Visite orari fissi orario 
Telefono per visite di gruppo  
0173 293163 | segreteria.centrosangiuseppe@gmail.com
Visite orari fissi telefono 

Accessibilità

Accessibile ai disabili
Note disabili 

Il museo presenta una rampa che agevola l’ingresso ai visitatori disabili. L’edificio principale della chiesa si sviluppa su un solo piano e la presenza di alcuni scalini per l’accesso all’area dell’altare e del coro è aggirabile grazie alla presenza nella chiesa di un montascale manuale. Il percorso archeologico musealizzato e la relativa pinacoteca si trovano nei sotterranei della chiesa e sono raggiungibili all’utenza nuovamente grazie montascale manuale. Per quanto riguarda la torre campanaria, a causa del numero elevato di scalini e il ristretto spazio, non è accessibile al pubblico disabile motorio.
Si, momentaneamente non sono previsti laboratori e visite guidate che verranno però attivate a breve

Altri servizi: