Tu sei qui

Larici di Lourousa (Valdieri)

Si tratta di un gruppo di due larici plurisecolari (oltre 200 anni di età), inseriti in un contesto paesaggistico di pregio, ai piedi del Monte Argentera, immersi nel Parco Naturale delle Alpi Marittime, la più estesa area protetta del Piemonte, con oltre 28.000 ettari di territorio alpino sottoposto a tutela. Le dimensioni delle piante risultano notevoli; la più grande raggiunge i 21,5 m di altezza con una circonferenza del fusto di 4,78 m. Le piante radicano all’interno di un popolamento rado costituito da esemplari più giovani; ciò che li rende distinguibili, oltre alle dimensioni, è la corteccia che con l’età assume una conformazione a placche priva di quelle fessurazioni che sono invece tipiche delle fasi giovanili. Lungo il sentiero, in destra idrografica, poco prima di giungere al gruppo monumentale, è presente un esemplare altrettanto vetusto con un’ampia cavità nel tronco che consente ad una persona adulta di accovacciarsi al suo interno.

Valdieri
Vallone Lourousa
Gias Lagarot
12010 Valdieri CN
Quota 
1990m
Specie scientifica 
Larix decidua Mill.
Specie volgare 
Larice
Circonferenza 
478cm
Altezza 
21m
Classe età 
>200
Accesso 
Seguire il sentiero che dalle Terme risale il Vallone di Lourousa fino alla località indicata Gias Lagarot , dove in sinistra idrografica, superata una sorgente, radica il gruppo di larici.
Proprieta 
Comunale