Biblioteca civica Villa Amoretti

Biblioteca civica Villa Amoretti
Biblioteca civica Villa Amoretti

 

DESCRIZIONE

 

La Biblioteca occupa alcuni locali della Villa Amoretti, insigne esempio di residenza di campagna piemontese di impianto settecentesco inserita all’interno di un vasta area verde, il Parco Rignon.
Agli inizi del ‘900, in occasione di un radicale progetto di ammodernamento del parco e di restauro della Villa, fu realizzato il padiglione dell’Aranciera, struttura a impianto semicircolare caratterizzata da ampi finestroni ad arco rivolti a sud.
La Città di Torino acquistò nel 1970 la Villa e l’area verde, collocandovi nel 1977 una biblioteca civica. Al 2000 risale il progetto di recupero e riqualificazione funzionale dell’edificio e dell’Aranciera (adibita, quest’ultima, a emeroteca). Il salone storico ospita esposizioni temporanee. Un padiglione aggiuntivo, staccato dalla Villa e localizzato sul suo fronte posteriore, realizza, grazie alla presenza delle grandi pareti vetrate, una piena compenetrazione spaziale tra interno ed esterno.
La Biblioteca annovera oggi quasi.48.000 documenti (di recente pubblicazione) tra volumi, opuscoli e materiale audiovisivo. Sono attivi una sezione dedicata ai bambini, ragazzi e giovani adulti e un laboratorio informatico.
.

 

www.comune.torino.it/cultura/biblioteche/sedi_orari/amoretti.shtml
 

 

PRENOTA LA VISITA

 

LUOGHI DI VISITA

Parco Rignon - Corso Orbassano, 200 Torino

 

NOTE 

Massimo 25 posti disponibili a visita guidata - Visite in collaborazione con Alessia Giorda, responsabile della Valorizzazione del Patrimonio Artistico e Storico del Museo e della Residenza Sabauda Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea

 

Data ultimo aggiornamento: 17/05/2017