Mausoleo della Bela Rosin

Mausoleo della Bela Rosin
Mausoleo della Bela Rosin

 

DESCRIZIONE

 

Il Mausoleo, a pianta circolare, è un edificio neoclassico, progettato dall’architetto Demezzi nel 1886 e destinato a ospitare le spoglie terrene di Rosa Vercellana, moglie morganatica di Vittorio Emanuele II. Circondato da un parco di circa trentamila metri quadrati, di forma rettangolare, cintato da un muro alto circa tre metri, si affaccia su strada del Castello di Mirafiori, al confine tra i comuni di Torino e Nichelino.
L’edificio, acquistato nel 1970 dal Comune di Torino, fu oggetto di azioni di degrado fino al recente restauro, terminato nel 2005 su progetto degli architetti Isola e Gabetti. Le spoglie di Rosa Vercellana sono state traslate al Cimitero monumentale di Torino.
La struttura è stata data in gestione alle Biblioteche civiche torinesi, che vi organizzano manifestazioni, cicli di conferenze, mostre, letture, concerti e spettacoli teatrali, in collaborazione con altri enti e associazioni. Il parco diviene durante l’estate un giardino di lettura, attrezzato con gazebo, panchine e sedie per consentire ai visitatori di leggere e sfogliare sul posto libri e fumetti (di recente pubblicazione) disposti su carretti colorati, oppure di prenderli in prestito gratuito.

 

www.comune.torino.it/cultura/biblioteche/sedi_orari/mausoleo.shtml
 

 

PRENOTA LA VISITA

 

LUOGHI DI VISITA

Strada Castello di Mirafiori, 148/7 Torino

  

NOTE 

Massimo 25 posti disponibili a visita guidata - Visite in collaborazione con i volontari del progetto Senior civico della Città

 

Data ultimo aggiornamento: 17/05/2017