Biblioteca Universitaria Arturo Graf

Biblioteca Universitaria Arturo Graf - foto di Andrea Guermani
Biblioteca Universitaria Arturo Graf - foto di Andrea Guermani

DESCRIZIONE

 

La Biblioteca Storica di Ateneo “Arturo Graf” ha sede nel centro di Torino, nel Palazzo del Rettorato voluto da Vittorio Amedeo II, inaugurato nel 1720 e alla cui realizzazione hanno contribuito i più insigni architetti del barocco piemontese. Già Biblioteca Nazionale Universitaria, poi della Facoltà di Lettere, la Biblioteca ha oggi un patrimonio di circa 200.000 volumi tra cui rare prime edizioni e testi del Cinquecento, Seicento e Settecento per arrivare sino ai libri contemporanei, di ogni ramo delle scienze umanistiche: letterario, filologico, linguistico, storico-filosofico, artistico. Sono disponibili per la consultazione anche 520 testate di riviste accademiche. Arturo Graf, Emanuele Artom, Benedetto Parini Chirio, Paolo Murialdi, sono solo alcuni dei tanti studiosi di cui la Biblioteca conserva le collezioni personali. L’arredamento è stato ricostruito fedelmente, dopo l’incendio del 1904 e i bombardamenti del 1942. I libri, valorizzati nelle sale storiche da scaffalature e ballatoi in legno, coinvolgono i visitatori in un vero e proprio “viaggio nel tempo”. 

 

PRENOTA LA VISITA

 

LUOGHI DI VISITA

Via Po, 17 Torino

 

NOTE 

Massimo 20 posti disponibili a visita guidata 

 

 

Data ultimo aggiornamento: 30/10/2017