Stresa

Stresa
Stresa

Stresa compare nei documenti già prima dell’anno Mille con il nome di Strixia (piccola striscia di terra); nel XV secolo si trasforma da piccolo villaggio di pescatori a feudo della famiglia dei Visconti e, in seguito, passa alla famiglia dei Borromeo. La sua fama turistica è data dai racconti di viaggiatori eccellenti che, fin dall’Ottocento, scelsero Stresa come una delle tappe del loro Grand Tour, tra i tanti: Stendhal, Charles Dickens e Lord Byron. Ernest Hemingway ambientò a Stresa alcuni capitoli del suo famoso romanzo “Addio alle Armi”. Nota per le sue ville signorili, tra cui vanno ricordate villa Vignolo (che appartenne a Italo Balbo), villa Niobe e la celebre villa Pallavicino, fatta costruire nel 1855 dallo statista Ruggero Bonghi, di gusto tardo neoclassico, al centro di un grande parco fiorito ricco di alberi secolari che è stato trasformato in un giardino zoologico. Nel centro della città si trovano la chiesa di S. Ambrogio e la villa Ducale (del 1770) che appartenne alla duchessa di Genova prima e successivamente al filosofo Antonio Rosmini; dal 1966 la villa è sede di un museo, del centro internazionale Studi Rosminiani e di una ricchissima biblioteca con importanti testi di medicina.
Molti luoghi del Piemonte sono immersi in un’atmosfera magica, ma Stresa è qualcosa di più. Per chi arriva per la prima volta nella cittadina si trova di fronte uno spettacolo mozzafiato: il lago Maggiore, lambito dal lungolago fiancheggiato da filari di palme, giardini fioriti e facciate di eleganti alberghi, e le scenografiche Isole Borromee (Isola Bella, Isola Madre e Isola dei Pescatori), che quasi per incanto emergono dalle acque del lago.
Tra le manifestazioni ricorrenti di Stresa, si segnalano a livello prestigioso: il concorso di musica per giovani Premio Franco Verganti, in aprile, la Cattedra Rosmini, a fine agosto, le Settimane Musicali Festival Internazionale, in agosto e settembre e la Mostra Filatelica Europea, nella prima decade di settembre.

Informazioni
Piazza Giacomo Matteotti, 6 - 28838 Stresa (Vb)
Tel.: +39.0323 939111 - Fax: + 39.0323 939222
E-mail: info@comune.stresa.vb.it
www.comune.stresa.vb.it

Data ultimo aggiornamento: 21/12/2009