Il Piemonte e l’Unesco

I siti Unesco in Piemonte
I siti Unesco in Piemonte

Patrimonio Mondiale dell'Unesco

 

Il Piemonte vanta ben 4 siti iscritti alla Lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità, che rientrano tra i beni culturali definiti “monumenti o insiemi eccezionali storicamente, artisticamente o scientificamente”, si tratta di territori di formazioni fisiche o biologiche che hanno valore estetico o scientifico straordinario, oppure tra i siti misti, frutto dell'azione combinata della natura e dell'uomo, che conservano la memoria di modi di vita tradizionali e rappresentano il legame tra ambiente e cultura.

 

I siti riconosciuti:

 

  • Le Residenze Sabaude
  • I Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia
  • I Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino
  • I Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato

 

 

 

 

 

Area della Biosfera del Monviso
Area della Biosfera del Monviso

Programma MAB e riserve della biosfera


Il Programma MAB (Man and the Biosphere) è stato avviato dall’UNESCO negli anni ’70 allo scopo di migliorare il rapporto tra uomo e ambiente e tutelare la biodiversità attraverso programmi di ricerca e capacity-building. Il programma ha portato al riconoscimento da parte dell’UNESCO delle Riserve della Biosfera: aree marine e/o terrestri che gli Stati membri s’impegnano a gestire nell’ottica della conservazione delle risorse e dello sviluppo sostenibile, nel pieno coinvolgimento delle comunità locali. Scopo della proclamazione delle Riserve è promuovere e dimostrare una relazione equilibrata fra la comunità umana e gli ecosistemi, creare siti privilegiati per la ricerca, la formazione e l'educazione ambientale, oltre che poli di sperimentazione di politiche mirate di sviluppo e pianificazione territoriale. Il Piemonte ha visto il riconoscimento all’interno del programma MAB dell’Area della Biosfera del Monviso nel 2013.

  

  • Area della Biosfera del Monviso
  • Riserva della Biosfera Collina Po


 


 

 

Area della Biosfera del Monviso
Io Agisco 

Dopo l'Unesco, Agisco!


“Dopo l’Unesco, Agisco!” si rivolge a chi lavora, studia e vive nei 101 Comuni che fanno parte del paesaggio vitivinicolo di Langhe-Roero e Monferrato riconosciuto da UNESCO Patrimonio Mondiale. È un progetto di comunicazione e di condivisione che sollecita gesti personali anche piccoli per tenere viva l’attenzione su quei luoghi costantemente. Tutti giocano nella squadra del proprio Comune prendendosi cura dei centri storici, delle borgate come dei fondo valle, paladini di quello straordinario paesaggio sul quale nutriamo grande aspettativa in termini di potenzialità turistica. Il portale raccoglie le fotografie che testimoniano le azioni svolte e aggiorna costantemente le classifiche per tipologia di soggetto partecipante e per Comune.
Chiunque può votare e esprimere il proprio apprezzamento sulle azioni pubblicate sul sito e tramite la pagina facebook. Ogni anno in autunno, saranno premiati i Comuni più virtuosi: i Sindaci devono essere gli ambasciatori del progetto e sempre pronti ad agire!

www.ioagisco.it

Contatti:
info@ioagisco.it

  


Data ultimo aggiornamento: 14/06/2017